Maldive

maldivemaldive

State pensando ad una vacanza in un luogo paradisiaco?
Se lo avete fatto, allora venite alle Maldive...

Ventisei atolli, quasi duemila tra isole ed isolotti che compaiono come dal nulla nelle limpide acque dell'Oceano Indiano, circondate dal reef, orlate di bianche spiagge e coperte da una fitta vegetazione tropicale.

Dove...

Dove gli unici appuntamenti quotidiani sono con la bianca sabbia corallina, le calde lagune turchesi e gli infuocati tramonti mozzafiato.
Dove le interminabili barriere coralline e i coloratissimi pesci tropicali costituiscono un immenso acquario naturale.
Dove le scarpe diventano un optional e la vacanza assume la vera essenza dello stile maldiviano, in simbiosi con il contesto ambientale.
Dove, splendidamente isolati nel più straordinario blu dei mari tropicali, trascorrerete una memorabile vacanza con pochi indumenti e senza pesanti bagagli.
Dove è meraviglioso contemplare infiniti grappoli di stelle appesi ad un cielo sempre brillante ed ispiratore nelle magiche notti in cui l'unico sottofondo è l'eco delle onde che si increspano sulle spiagge.

Clima

La temperatura mediamente è stabile e si assesta intorno ai 30 gradi durante tutto l'anno. Regolato da un fattore climatico determinante quale il monsone, il clima è caldo e tropicale da Gennaio ad Aprile, più umido nei rimanenti mesi. Considerato che le temperature sono molto elevate ed i raggi solari particolarmente intensi, si consiglia di esporsi al sole con le dovute precauzioni. L'approccio dovrà essere iniziato con creme solari ad alta protezione.
Nel corso della vacanza è comunque consigliabile l'uso costante delle creme protettive evitando l'esposizione al sole nelle ore centrali della giornata.

Cibi e bevande

Quasi tutti i prodotti (a parte il pesce) sono importati. La cucina non può essere considerata uno dei punti di forza delle Maldive. Nei villaggi la clientela generalmente è di diverse nazionalità, dunque è probabile che nel buffet manchino piatti tipici della gastronomia italiana e, qualora fossero presenti, bisogna considerare che difficilmente possono uguagliare quelli preparati in Italia. Potrà capitare talvolta che, a causa delle condizioni atmosferiche, i rifornimenti alle isole siano irregolari e conseguentemente i menù poco vari durante questi giorni.

Abbigliamento

Si consiglia un abbigliamento leggero ed essenziale avendo cura di indossare capi di cotone e di evitare i tessuti sintetici. Gli abiti formali non sono richiesti in nessuna isola, così come le scarpe potrebbero non servire per tutto il soggiorno, seguendo la più antica delle tradizioni maldiviane. Consigliamo pertanto di non appesantire inutilmente le valigie e di munirsi invece di occhiali da sole e copricapo che saranno indispensabili. All'arrivo all'aeroporto di Malè si consiglia di avere a portata di mano alcuni capi leggeri per evitare lo sbalzo di temperatura e per essere a proprio agio durante i trasferimenti all'isola.

Trasferimenti / Escursioni

Tutti i villaggi offrono, durante la settimana, una scelta di divertenti ed interessanti escursioni da prenotare in loco. Le escursioni su base individuale sono molto difficili da organizzare e soprattutto sono molto costose. I trasferimenti, a seconda della distanza che separa le località interessate, vengono organizzati con voli di linea interni (Atolli di Lamu e Suvadiva), Sea Taxi (idrovolante), Speed Boat (barca veloce), oppure con la tipica imbarcazione maldiviana, il Dhoni.

Info Diving

Le Maldive sono sinonimo di spiagge con sabbia finissima color borotalco, lagune blu dalle acque cristalline e incantevoli barriere coralline brulicanti di vita e dai colori sgargianti. Per tale ragione le Maldive sono una delle più famose ed importanti destinazioni subacquee al mondo.

Il modo migliore per visitare le Maldive è senza alcun dubbio una crociera subacquea a bordo di una delle nostre confortevoli ed esclusive imbarcazioni, veri e propri Resort 5 stelle galleggianti in grado di ospitare massimo 20 persone e perfettamente attrezzate per garantire ottime immersioni ed un eccellente relax. Gli itinerari tra cui poter scegliere, tutti ricchi di fascino ed avventura, consentono di esplorare isole disabitate (a volte piccolissime con solo due palme e un anello di sabbia bianca accecante), piccoli villaggi di pescatori e fondali incontaminati lontani dalle zone turistiche dove siamo spesso i soli a godere di questi spettacoli entusiasmanti La quantità e varietà della fauna marina è incredibile tanto che sembra di immergersi in un acquario dove i colori in alcuni punti sono di una bellezza che lascia senza fiato. Branchi di carangidi si avvicinano ai subacquei senza paura mentre mante, aquile di mare e un’infinità di pesce di barriera fanno da cornice alle nostre immersioni …. anche i subacquei più esigenti troveranno di che soddisfare la loro insaziabile curiosità. Le acque cristalline dei mesi di Dicembre, Gennaio, Febbraio e Marzo offrono una visibilità assoluta e la possibilità di effettuare riprese video e fotografie eccezionali. Gli scenari subacquei vi lasceranno incantati come foste in un giardino fatato: Alcionari di tutti i colori, gorgonie, crinoidi, pesci corallini che sembrano usciti dalla tavolozza di un pittore, riempiono il cuore e la testa di sensazioni indescrivibili.

Maaya Thila

Piccolo dive spot a soli 25 minuti dall'isola omonima con tanti pesci e corallo nero, densamento popolato da tartarughe verdi marine e seppie. Qui si può incontrare gli squali grigi di barriera, gli squali dalla pinna bianca, i pesci-pipistrello, i barracuda e le razze. E' un dive spot molto facile, adatto ai principianti. Il reef inizia a 7 mt. di profondità.

Fish Head (Mushimasmingili Thila)

Un must per tutti i subacquei, il Fish Head è sicuramente il più famoso dive spot delle Maldive.  Qui sono molto comuni gli squali grigi di barriera ed i grandi napoleoni. Lo spot è così piccolo che è possibile esplorarlo tutto con una sola immersione. Il reef inizia a 10 mt. di profondità e scende a strapiombo fino ai 35, con un angolo di 75 gradi. Raccomandato per principianti.

Malhos Thila

Il reef comincia a 12m con grandi strapiombi che scendono fino a 35m, ricoperti di corallo blu tenero, tanto da dare l'impressione di essere in una caverna di ghiaccio. Sciami di azzannatori dalle strisce blu e di gaterini renderanno la vostra immersione indimenticabile. Raccomandato solo per i divers più esperti a causa delle forti correnti presenti spesso in zona.

Potato Reef

La moltitudine di colori presente in questo reef lascia senza fiato. Malgrado il suo diametro sia di soli 100 mt. È così popolato di specie marine da costituire un'occasione unica per gli appassionati di fotografia subacquea. Il reef è ricoperto soprattutto di corallo duro e di crostacei, fra i cui anfratti si trovano grandi murene ed una moltitudine di pesci leone. Se avete buoni occhi avrete anche l'occasione di scorgere i pesci pietra, perfettamente mimetizzati fra le rocce.

Informazioni tecniche

DOCUMENTI E VISTI
Per i cittadini italiani è obbligatorio il passaporto elettronico individuale (anche per i MINORI) in corso di validità con scadenza tassativa non inferiore a 1 mese dalla data di rientro in Italia.

IMPORTANTE: Si informa che il governo maldiviano non permette l’ingresso a persone che abbiano intrapreso viaggi in paesi con obbligo di vaccinazioni nei 40 giorni precedenti il soggiorno alle Maldive. Per i cittadini di altre nazionalità, si dovranno informare della documentazione necessaria presso l’Ambasciata Maldiviana sezione Consolare del proprio Paese di origine.

DIVIETI
Proibita l’importazione di alcool, materiale pornografici e riviste con nudi, droghe, esercitare topless e nudismo.

ALBERGHI/BARCHE (Check-in e check-out)
Per regolamentazione I nternazionale, tutte le camere (o cabine in caso di barche) potranno essere occupate non prima delle ore 14.00 del giorno di arrivo e dovranno essere lasciate libere entro le ore 10.00 del giorno di partenza. L’u so prolungato oltre tale ora è soggetto all’addebito della locazione giornaliera. In caso di arrivi o partenze antecedenti o posticipate tali orari che comportassero erogazione di servizi supplementari, se richiesti essi sono ad esclusivo carico del Partecipante e comunque non inclusi nelle quote di partecipazione. Per le imbarcazioni se possibile, tuttavia, è a discrezione del capitano assegnare le cabine prima o lasciarle a disposizione dopo tali orari.

OBBLIGHI PER I SUBACQUEI

Profondo BLU ricorda ai clienti paganti la quota sub, sia partecipanti a soggiorni che a crociere, che la boa segna sub (pedagno) ed il fischietto di sicurezza, siano parte integrante del loro equipaggiamento subacqueo.

CAMERA IPERBARICA Camera Iperbarica DAN Europe
Presso Isola di BANDOS c’è un’efficiente camera iperbarica disponibile.
Profondo BLU suggerisce caldamente, per che ne fosse sprovvisto, la stipula della polizza assicurativa DAN Europe o similare, che offre un servizio completo per il subacqueo che oltre ad intervenire con la massima efficienza in caso d’incidente subacqueo, garantisce 24/24 una consulenza per problemi di medicina subacquea, oltre a tutta una serie di altri servizi correlati.

IMMERSIONI
In Maldive le autorità locali impongono il limite di 30 metri la profondità massima raggiungibile in immersione. La guida subacquea, a chi non osservasse tale regola, ha la facoltà di far interrompere le immersioni. Il subacqueo che desidera immergersi è obbligato a presentare la propria certificazione (Brevetto) e rispettare i limiti di profondità imposti dallo stesso (Open Water Diver: 18mt. - Advanced Open Water Diver o superiore: 30mt.). E’ obbligatorio presentare il Brevetto di Specialità NITROX per coloro che desiderano fare immersioni utilizzando aria arricchita (EAN).

BAGAGLIO
Segnaliamo che la franchigia bagaglio normalmente consentita sui voli di linea è di 30 kg in classe economica ad eccezione dei voli Turkish Airlines e Qatar Airways (20 Kg). I voli Charter prevedono invece una franchigia bagaglio di 20Kg + bagaglio a mano. E’ consentito 1 solo bagaglio a mano del peso non superiore a 5 - 10 Kg a seconda della Compagnia Aerea; la somma della dimensioni (lunghezza + larghezza + profondità) di suddetto bagaglio non deve superare i 115 cm.

In caso di eccedenza, la compagnia aerea può richiedere il pagamento di un sovrapprezzo al banco accettazione.
Consigliamo sempre di apporre le etichette bagaglio con l’indicazione della vostra destinazione finale e l’indirizzo di casa.
Importante nota per il trasporto in volo di torce, flash o illuminatori subacquei:
Una recente norma doganale non consente di portare a bordo torce, flash o illuminatori subacquei che non prevedano la possibilità di togliere il pacco batteria dal corpo dell’attrezzo, ossia per quegli apparecchi che hanno il pacco batteria incorporato. Non vi è purtroppo soluzione a questa disposizione e quindi non è possibile fornirvi un comportamento o procedura da adottare per tutelarvi da questa norma.

TRASFERIMENTI LOCALI
Laddove non vengano effettuati brevi trasferimenti con la barca veloce, l’utilizzo obbligatorio dell’idrovolante, considerate le distanze, richiede talvolta attese prima dell’imbarco, visto l’esiguo numero dei voli e dei posti a bordo. Vi ricordiamo che sono ammessi a bordo solamente 20 kg a persona più 5 kg di bag aglio a mano, e che ogni Kg in eccedenza comporterà l’addebito di U$D 2.00. Inoltre i resorts alle Maldive non dispongono di sufficienti barche per fornire trasferimenti privati. Può capitare di dover attendere l’arrivo di altri passeggeri prima di poter essere trasferiti.

SMARRIMENTO BAGAGLI
Se sfortunatamente il Vostro bagaglio non dovesse arrivare a destinazione, presentateVi immediatamente all’ufficio “Lost & Found” dell’aeroporto di arrivo per compilare la denuncia di smarrimento o “P.I.R.”, presentan do il talloncino che avrete ricevuto al momento della registrazione bagaglio in partenza.

RICONFERMA VOLI
Arrivati a destinazione, non oltre le 72 ore antecedenti alla partenza, ricordiamo di riconfermare i voli presso la compagnia aerea interessata al trasporto, tramite il vostro hotel o nostro ufficio corrispondente.

NOTE IMPORTANTI PER CHI EFFETTUA CROCIERE SUBACQUEE ALLE MALDIVE

Una crociera subacquea riserva molte soddisfazioni, ma richiede una preparazione all’utilizzo dei servizi. Per questo abbiamo voluto, con l’esperienza, dare alcuni consigli e chiarire alcuni punti, utili per la realizzazione di una perfetta crociera sub.
Il capitano è l’unico responsabile dell’andamento della crociera: sta solo a lui la decisione dell’itinerario del viaggio, che può essere modificato, rispetto a quanto previsto, per garantire la sicurezza dei passeggeri e se le condizioni o le previsioni meteorologiche lo richiedono.
La conduzione delle immersioni è di unica e sola competenza e responsabilità della guida subacquea e la gestione è a suo solo esclusivo ed insindacabile giudizio. Se la guida ritiene che un subacqueo non sia in grado di poter effettuare una particolare immersione, ha la facoltà di poterla impedire, senza nulla pretendere come eventuale risarcimento in caso di non effettuazione.
La prima e l’ultima notte di crociera normalmente vengono trascorse al porto di partenza/arrivo.
Una barca, per quanto ben organizzata, ha spazi ridotti, dove la convivenza può essere a volte difficile: è pertanto sempre richiesto un sano spirito di adattamento rispettando le esigenze di tutti i partecipanti.
Anche se nessuno lo vieta, normalmente in crociera sono sconsigliate le valigie rigide, che mal si adattano agli spazi delle cabine. Consigliamo quindi i più comodi borsoni.
L’acqua in crociera è un bene prezioso e non va sprecato: pertanto un uso attento è fondamentale per una perfetta riuscita della crociera.
Dal momento che in barca la corrente elettrica viene fornita da gruppi elettrogeni, per garantire la massima tranquillità, in alcune barche essi vengono spenti durante la notte (salvo diversamente specificato nelle schede tecniche delle singole descrizioni) e pertanto non vi è disponibilità di corrente elettrica. Tuttavia spesso quest’ultima, per la ricarica notturna delle pile, può essere fornita da inverter.

IMMERSIONI NELLE PASS

Una immersione tipica delle Maldive è l’immersione nelle pass. La pass è di fatto un canale più o meno largo che mette in comunicazione il mare aperto con le grandi lagune degli atolli, difatti, dividendo il reef di protezione della laguna. Per la loro particolarità e per la presenza anche di forti correnti, le immersioni nelle pass richiedono una particolare attenzione, dato che si tratta di immersioni non sempre alla portata di tutti.
Desideriamo al riguardo dare alcuni consigli pratici al fine di evitare malintesi o situazioni cui normalmente non si è abituati. Le immersioni nelle pass si fanno tendenzialmente con la corrente entrante in laguna che si forma con il crescere della marea. Solitamente la barca d’appoggio si avvicina all’imboccatura di uno dei due lati di apertura della pass. Poiché la corrente è entrante nella passa entra verso la lagune, mentre sul reef tenderà a sfilare sui lati. Pertanto una volta raggiunta la parete si nuoterà per breve tempo controcorrente fino a raggiungere l’imboccatura del canale (pass). Ci si porterà quindi alla base della pass sulla cigliata che dà verso il mare aperto e lì si rimarrà appoggiati (è consigliato l’uso del rampino). All’entrata della pass solitamente stazionano i grossi pelagici che attendono l’entrata del pesce trascinato dalla corrente. Normalmente nella pass è una presenza per lo più garantita. Il sistema di gestione per questa immersione è il buddy/system ossia si tratta di una immersione a livello individuale da gestire esclusivamente con il proprio compagno d’immersione.
Questo si rende necessario per il fatto che una volta giunti sulla cigliata, molte possono essere le motivazioni (diversi consumi d’aria, diverse tabelle sul computer, ecc) per le quali la risalita possa essere in tempi diversi da subacqueo a subacqueo. Pertanto, regolandosi con il proprio compagno d’immersione, si regolerà la risalita individualmente. Le guide ovviamente potrann o seguire solamente i subacquei meno esperti che necessitano di maggiore attenzione per la risalita in corrente. Poiché come detto ci si trova in situazione di corrente spesso anche piuttosto forte, la risalita inizierà staccandosi dalla cigliata e ci si lascerà trasportare dalla corrente entrante risalendo con il proprio compagno verso la superficie. Anche il safety stop verrà effettuato in corrente così come eventuali tappe di decompressione. Ovviamente è obbligatorio l’uso del pedagno che ci consentirà di mantenere la quota senza problemi pur in presenza di corrente permettendo al tempo stesso di essere facilmente individuati dal Diving Dhoni. Terminata la tappa di sicurezza si risalirà finalmente in superficie. E’ chiaro a questo punto che le uscite delle singole coppie saranno diversificate sia nel tempo che nella posizione d’uscita all’interno della laguna, a volta anche a ragguardevoli distanze l’una dall’altra. Il personale del Diving Dhoni è assolutamente abituato a questo tipo di situazioni e quindi man mano che i subacquei singolarmente escono in superficie, provvederà a recuperali uno ad uno.

NOTA: La CERTIFICAZIONE minima RICHIESTA per le immersioni nelle Pass e per fruire di tutte le immersioni proposte nelle crociere con Itinerario “ATOLLI del SUD”, “LAAMU-SUVADIVA e v.v .”, “SUVADIVA” e “SUVADIVA-FOAMMULAH e v.v.” : ADVANCED OPEN WATER DIVER.

Informazioni utili

CLIMA
Situate tra Tropici ed Equatore, le Maldive hanno un clima caldo umido con temperature medie di circa 28°C tutto l'anno. Vi sono due stagioni distinte: quella secca che va da Dicembre a Aprile e quella monsonica che va da Maggio a Luglio con piogge prevalenti da metà Maggio a metà Luglio.

FUSO ORARIO
Rispetto all’Italia vi è una differenza di + 4 ore in inverno e di + 3 ore durante la nostra ora legale. Fate molta attenzione che alcuni villaggi, per guadagnare qualche ora di sole in più, anche nello stesso atollo, adottano un orario diverso!

LINGUA
La lingua ufficiale è il Dhivehi ma si parla comunemente l’inglese. In molti resort e in molte barche il personale capisce e parla l’italiano.

MONETA, CARTA di CREDITO e CAMBIO
L’unità monetaria nazionale è la Rufiya, suddivisa in 100 Laree. Tutti i servizi turistici ed extra resort si pagano in euro o in dollari sia in contanti che con carta di credito. Sulle barche gli extra su possono pagare solo con contanti. Tutti i prezzi dei resort e delle barche sono solitamente espressi sia in Euro che in dollari.

TELEFONO
Italia/Maldive comporre lo 00960 + il numero del destinatario. Maldive/Italia comporre 0039 + il prefisso della città + il numero del destinatario. La copertura GSM è molto vasta e quasi tutti i villaggi dispongono di ripetitori. Per chi effettua crociere vi potrebbero essere dei campi non coperti durante i tragitti lontani da isole organizzate.

VACCINAZIONI
Nessuna vaccinazione è obbligatoria per il turista italiano che intenda recarsi alle Maldive; se si proviene da zone infette è invece obbligatoria quella contro la febbre gialla.

CORRENTE ELETTRICA
Voltaggio: 220 volt. Serve un adattatore universale in quanto le prese sono diverse dalle nostre.

ABBIGLIAMENTO
Sono consigliati abiti leggeri ed informali (presto Vi accorgerete che non Vi occorrerà molto più del costume da bagno, di una maglietta e di un pareo). Non dimenticate un cappello, occhiali da sole e sandali di gomma, oltre a crema solare ad alta protezione . Le Maldive sono un paese musulmano, è quindi necessario che le donne abbiano almeno un pareo con cui coprire le gambe durante eventuali escursioni a Male o in villaggi indigeni.

CUCINA
La cucina alle Maldive è molto semplice e la maggior parte dei piatti è a base di riso. Tutto, ad eccezione del pesce, viene importato, ed è spesso servito, come la carne, con generosità di spezie ed aromi. Tuttavia nei resort e sulle barche viene servita cucina internazionale, molto più vicina ai nostri gusti.

PESCA
Tutti i resort e le barche sono organizzati e competenti tanto per i neofiti quanto per i più esperti. E’ proibita la pesca con il fucile. Vi è possibilità di effettuare pesca al bolentino e per chi effettua le crociera anche alla traina.

Per offrirti il miglior servizio possibile, profondoblu.net utilizza i cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.