Messico

messicomessico

Vogliamo darvi il benvenuto in un mondo meraviglioso e unico, in una terra ancora avvolta da un'aurea di mistero: la terra dei Maya.

Il viaggio in questo luogo incantato, dove la natura allunga le sue radici sino a lambire le testimonianze di un mondo antico, creando connubi unici e magici, vi rimarrà impresso nel cuore.

Passeggiate tra le vie di Merida e di Valladolid per scoprire il fascino di un passato coloniale, rinfrescatevi con un tuffo rigenerante in uno dei tanti cenotes (pozzi naturali) o godetevi un meritato riposo su una delle splendide spiagge coralline che orlano questo angolo di paradiso: regalatevi una vacanza nello Yucatan!

Clima & Ambiente

Il Messico è un paese molto esteso con un clima che varia in funzione dell'altitudine.

L'altopiano centrale gode di condizioni climatiche piacevoli, di tipo primaverile, con serate fresche d'inverno, mentre nelle zone interne del Nord si possono raggiungere temperature più basse.

Sulla Riviera Maya il clima è di tipo tropicale, secco da Novembre ad Aprile, più umido da Maggio a Ottobre con qualche possibilità di acquazzoni.

Le temperature massime sulla costa giungono fino a 35 gradi. Durante tutto l'anno è consigliato un abbigliamento estivo per i soggiorni mare con un maglioncino per ripararsi dall'aria condizionata e qualche capo elegante per la sera.

Anche un leggero K-way può essere utile per gli sporadici acquazzoni. Non dimenticate un copricapo, occhiali da sole, protezioni solari, repellenti per insetti.

Suggerimenti

Mance: è in uso dare la mancia a chiunque presta un servizio. Nei ristoranti e negli hotel il servizio non è compreso e va aggiunto al conto in misura del 15% circa.

Sicurezza: il Messico è un paese che guarda con simpatia il turista e lo considera il benvenuto. Le località turistiche in generale sono sicure e non vi sono particolari indicazioni da dare se non quelle di evitare di girare per strade troppo isolate, soprattutto nelle ore serali e notturne. Per ciò che concerne le grandi città (soprattutto Città del Messico) sarà sufficiente prestare maggiore attenzione agli effetti personali ed evitare di ostentare gioielli ed oggetti di valore.

Niente foto per favore!: nei villaggi situati all'interno del territorio le credenze maya sono molto radicate: tante sono le cerimonie, in bilico tra il sacro ed il profano, che potranno attirare la vostra attenzione, ma non sarà possibile scattare fotografie. Come narra un'antica leggenda, "le foto rubano l'anima".

Un pò di pazienza: le condizioni delle infrastrutture in Messico non sono sempre a livelli eccelsi. I mezzi di trasporto pubblici, soprattutto quelli via terra, difficilmente sono "dell'ultima generazione". Le stesse strade al di fuori delle grandi arterie che collegano le città principali possono diventare strade sterrate o impraticabili dopo una pioggia particolarmente violenta. Tutto questo potrebbe comportare ritardi durante i vostri spostamenti: non preoccupatevi, il paesaggio ripagherà abbondantemente eventuali piccoli imprevisti.

Servizio Medico: il servizio sanitario in Messico è molto dispendioso. Unitamente alla polizza assicurativa stipulata al momento della prenotazione, vi suggeriamo di ampliare la copertura tramite la sottoscrizione di una polizza integrativa, per poter vivere la vacanza con la massima sicurezza e tranquillità.
Come per tutti i paesi della fascia tropicale, si raccomanda di bere solo acqua imbottigliata e di non aggiungere ghiaccio alle bevande. Evitare la frutta già sbucciata e la verdura cruda che si vende per le strade.

Info Diving

Le immersioni in mare si effettuano principalmente dall'Isola di Cozumel. Resa note al mondo intero da Cousteau che qui realizzo molti dei suoi documentari, Cozumel, in maya "l'isola delle rondini", è la maggiore delle isole messicane. Questo antico covo di pirati annovera, oltre alle sue bellezze sommerse anche una rigogliosa vegetazione tropicale e testimonianze argheologiche.

Bagnata dal Mar dei Caraibi, l'isola messicana è divenuta già da parecchi anni un rigoglioso parco marino. Purtroppo a Cozumel a farla da padrone è la corrente, che impedisce di potersi affacciare sulla costa oceanica per cui si può sfruttare solo la parte dell'isola che guarda verso la penisola.

Il fondale generalmente è roccioso e frastagliato e dà origine ad una notevole quantità di grotte, caverne, cunicoli in buona parte passanti. Le immersioni avvengono tutte in corrente, le barche degli efficientissimi diving presenti sull'isola non ancorano, seguono le bolle ed a causa di questa tecnica l'immersione fuori curva è tassativamente vietata.

La trasparenza del mare è unica, in certi momenti può superare i cinquanta metri in orizzontale, e la sua temperatura varia tra i 28 ed i 30°C. La giornata è organizzata dal centro sub a seconda del programma che ciascuno sceglie.

Il " full day" prevede due immersioni fatte con un intervallo tra la prima e la seconda di almeno un'ora. Periodo migliore per recarvisi è quello compreso tra novembre e giugno quando il clima è più secco e la temperatura atmosferica mediamente si aggira sui 30°C, ma, a parte qualche acquazzone tipico dei tropici, il clima è piacevole tutto l'anno.

Sott'acqua si incontrano grandi cernie bianche, che a volte raggiungono fino a due metri di lunghezza, murene, più difficilmente si incontrano i tarponi, un tempo presenti in notevole quantità tra questi fondali.

Recandosi sulle zone più esposte a corrente, si possono avvistare grandi branchi di tonni e sporadicamente di marlin e di carangidi. Le pareti più fonde (le immersioni non superano mai i trenta metri), e sottoposte alla corrente sono le più rigogliose, ricoperte di gorgonie e grandi spugne a canna d'organo e corallo nero. Ad una profondità compresa tra i dieci ed i venti metri si ha la maggior concentrazione di pesce di barriera, nelle grotte è facile scovare le aragoste e non mancano soggetti per la macrofotografia.

Informazioni utili

Documenti necessari per l'accesso:
Sono necessari il passaporto in corso di validità e una carta turistica, il tutto per soggiorni non superiori a 90 gg.

Vaccinazioni:
Febbre gialla - Il certificato di vaccinazione contro la febbre gialla è richiesto ai viaggiatori provenienti da una zona considerata infetta o che vi hanno transitato.
Malaria - Il rischio di malaria, principalmente nella forma maligna da P. falciparum, esiste tutto l'anno in tutto il paese, particolarmente nelle zone costiere. Segnalata resistenza alla clorochina.
Profilassi raccomandata: MEF.

Ambasciate e consolati in Italia:
Via Spallanzani, 16 - 00161 Roma
Tel.06/441151 - Fax 06/4403876

Ambasciate e consolati in loco:

  • Città del Messico Paseo de las Palmas, 1994 - 11000 Mexico, D.F
    Tel. ++52 55963655 - Fax 5 5967710/5 5962472 - Telex 0022 1772717 DIPLME
  • Guadalajara (Jalisco) Av. Lopez Mateos Norte, 790 - 1 piso - Fracc. Ladron de Guevara
    Tel ++5236 161700 - Fax 162092
  • Monterrey (Nuevo Leòn) Prol. Moralillo, 109 Col. Lomas del Valle Garza garcia NL 66240 MEX
    Tel ++52918 3782444 - Fax 3782444
  • Tampico (Tamaulipas) Avenida Madera 502 Oriente (esq. Colima)
    Tel ++52121 52430
  • Veracruz (Veracruz) Calle Antonio de Mendoza, 134 - Fracc. Virginia
    Tel ++5229 375270
  • Acapulco Gran Via Tropical, 615 - LAS PLAYAS ACAPULCO
    Tel ++5274 833875 e 824855 - Fax 824855
  • Cancun
    Tel ++52988 32113 e 32128
  • Puebla (Puebla) Tehuacan Norte, 30 - Col. La Paz
    Tel ++529122 485296
  • Mazatlan Paseo Centenario s/n
    Tel ++5269 813171
  • Oaxaca Macedonio Alcalà, 400 - Col. Centro
    Tel ++52951 53176 - Fax 59236
  • Queretaro Condominio Corporativo Columbus - Ave. Colon, 6 - esq. Luis G. Balcanera, desp. 304 Col. Centro
    Tel ++529142 167755

Email e siti Internet: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - www.pentanet.com.mx/Embitaly

Nome in lingua locale: Mexico - Estados Unidos Mexicanos

Governo: Repubblica federale

Superficie (Km2): Km 1.958.201

Popolazione: 95.831.000

Densità della popolazione (per Km2): 49 ab. per Km2

Capitale: Città del Messico

Lingue utilizzate: Spagnolo (uff.) Lingue indios ( nahua, maya)

Religioni: Cattolici 89,7% - Protestanti 4,9% - Ebrei 0,1%

Gruppi etnici: Meticci 60% - Amerindi 30% - Bianchi 9% - altri 1%

Moneta: Peso messicano

Fuso orario: +6

Prefisso telefonico: ++52

Corrente elettrica: 127V 60 Hz A

Messico - le nostre proposte :

Per offrirti il miglior servizio possibile, profondoblu.net utilizza i cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.