Baja California

baja california baja california

Mare e deserto. Un mix declinato in tutte le forme: baie cristalline che luccicano al sole, imponenti montagne rocciose che precipitano in acqua, onde ruggenti, valli remote popolate di cactus. Tanto vento e una luce limpida, quasi abbagliante.

Sono gli elementi primordiali che "fanno" la Baja California o Bassa California.

Allungata per duemila chilometri nell'Oceano Pacifico, la penisola è una terra sospesa fra le radici messicane e il richiamo degli Stati Uniti, il "grande vicino" che abita a Nord, oltre la frontiera.

Ma qui la storia degli uomini sembra piccola e insignificante e a farla da padrone è la natura, che impone i suoi silenzi e regala scenari di severa, ma sublime bellezza.

Dove & Cosa Fare

La Paz: 

E' la capitale della Baja California Sur, è tipicamente messicana ed è il porto dal quale si parte per l'Isola di Espiritu Santo. Visite: il Museo di Antropologia, la Cattedrale, la bella spiaggia di Tecolote davanti all'Isola di Espiritu Santo.

Loreto:

E' una piccola cittadina coloniale, molto tranquilla e con un minuscolo centro storico. Da Loreto si può visitare la Mision San Javier. La gita per San Javier dura circa 1 ora e 30 solo andata (37 km di sterrato).

Per il resto la zona offre una bella costa ma molto calda l'estate. Tra Loreto e La Paz si incontra la gigantesca Bahia Magdalena, famosa per le balene che vi si radunano da Gennaio ad Aprile.

Attività:

Snorkeling, avvistamento balene, kayaking, pesca sportiva, sono queste alcune delle molteplici attività che è possibile fare durante il soggiorno a Baja California.

Inoltre si può visitare il meraviglioso parco nazionale marino che copre le isole di Coronado, Montserrat, Catalina e Carmen; navigare in kayak e godersi i paesaggi incantati dell'isola Danzante e terminare il soggiorno con la visita della bellissima missione di San Javer del XVII secolo situata sulle magnifiche montagne che dominano il golfo di Cortez.

Da ricordare che il periodo migliore per la pesca d'altura va da aprile ad ottobre, con la possibilità di catturare magnifici esemplari di blue merlin, tonno, pesce vela.

Da ricordare invece che la stagione di avvistamento balene inizia il 10 Gennaio e termina a metà o fine Aprile. La maggior parte dei turisti viene per ammirare la migrazione annuali delle balene grigie, ma pochi sono a conoscenza di uno degli spettacoli più imponenti della natura: la balena azzura, l'essere vivente più grande del mondo.

Clima

Nella penisola della Bassa California, quasi una continuazione della California, il clima è molto mite sulla costa occidentale, dove le temperature diurne passano dai 19/20 gradi in inverno ai 24/25 in estate nella parte nord. Il sole è assicurato tutto l'anno, e le piogge, scarse, cadono da novembre a marzo (il totale delle precipitazioni è intorno ai 200/250 millimetri l'anno).

Anche qui, come in California, scorre una corrente fredda, che rende il mare freddo o molto fresco e genera qualche nebbia, ma in cambio assicura sole, poche piogge e un clima piacevole. Però le temperature possono aumentare improvvisamente, superando anche i 40 °C, quando soffiano i venti dall'interno.

Una città che si trova in questa zona è Tijuana, appena a sud del confine con gli Stati Uniti, a breve distanza dalla conurbazione di San Diego. Le precipitazioni, scarse, ammontano a 260 millimetri l'anno, ed hanno un andamento mediterraneo, essendo concentrate in autunno e in inverno.

Procedendo verso sud, il mare diventa progressivamente più caldo. Nella parte meridionale dello stato di Baja California, la temperatura del mare raggiunge i 21/22 gradi da agosto a ottobre, mentre nella Baja California Sur il mare diventa decisamente più caldo.

Ad est della costa, le catene montuose della Sierra Juárez e San Pedro Mártir vedono diminuire la temperatura invernale a causa della quota, con gelate notturne frequenti, mentre l'estate diventa torrida, perché la distanza dal mare attraversato dalla corrente fredda è persino più importante dell'altitudine, anche se sopra i mille metri le notti diventano fresche.

Il deserto di Sonora, il più occidentale dei deserti messicani, si caratterizza per un aumento delle precipitazioni nella seconda parte dell'estate, un "piccolo monsone" da luglio a metà ottobre, che può portare qualche temporale e un aumento dell'umidità.

La parte centro-meridionale della Bassa California (divisa amministrativamente negli stati di Baja California e Baja California Sur) può essere fatta rientrare in quest'area, anche se il clima lungo la costa occidentale rimane comunque più mite rispetto alle coste del golfo e alle zone interne.

Infatti, proseguendo a sud della costa occidentale vista in precedenza, le temperature aumentano gradualmente, finché nella Baja California Sur le massime arrivano a 20/22 gradi in inverno e a 30 in estate nella parte nord, e fino ai 25 gradi in inverno e 32 in estate nell'estremo sud.

All'interno, la costa del Golfo di California è in estate molto più calda di quella occidentale, perché non vi arriva la corrente fredda, anzi questo golfo essendo chiuso, d'estate si riscalda parecchio. Qui le temperature diurne estive sono intorno ai 35/36 gradi, quelle invernali intorno ai 20 gradi al nord, 22 al centro, 25 al sud.

La Bassa California è una penisola arida, praticamente desertica: lungo le coste le precipitazioni annue sono intorno ai 100/150 millimetri. Però nelle alture della Baja California Sur il piccolo monsone può far sì che si superino i 400 millimetri annui. Quest'area detta Sierra de la Laguna è ricoperta da boschi (e dunque va esclusa dalla zona desertica).

Nell'ambito del piccolo monsone, soprattutto tra agosto e settembre la Baja California Sur (più raramente la Baja California) può essere interessata da depressioni e cicloni tropicali che si formano nel Pacifico a largo della costa meridionale del Messico. Queste perturbazioni, in genere meno intense di quelle che si formano sul Golfo del Messico, possono poi penetrare nel continente, interessando il nord dello stato di Sinaloa e lo stato di Sonora.

Il Cabo San Lucas si trova nella punta meridionale della penisola della Bassa California. Qui come nel resto della penisola il clima è arido; l'inverno è soleggiato, con notti fresche (intorno ai 12/13 gradi) e giornate piacevolmente calde (intorno ai 26/27 gradi). La primavera è calda e soleggiata, e le temperature diurne raggiungono i 29 gradi ad aprile.

L'estate è molto calda, con massime intorno ai 34 gradi, ma nella seconda parte, da metà luglio a ottobre, sono possibili rovesci e temporali, a volte forti, soprattutto in settembre, nell'ambito del piccolo monsone.

Info Diving

Per le immersioni c'è così tanto da vedere nelle isole del parco nazionale marino di Loreto che ci si può immergere ogni giorno per un mese in tre posti differenti e vedere sempre fondali diversi.

All'interno del parco ci sono 44 zone e, includendo località più lontane come Las Animas, si arriva fino a 90. La maggioranza delle zone di immersione sono relativamente poco profonde (18 metri dalla superficie), ideali per i principianti.

Per i sub che vogliono immergersi più in profondità, ci sono scogliere verticali spettacolari terrazzate coperte da gorgonie e rilievi sottomarini che si ergono dagli abissi per raggiungere alla sommità una distanza dalla superficie di 15 metri! 

Ecco alcuni siti d'immersione:

Los Islotes the Colony

Profondità 8/15 mt Livello Principianti

Gli isolotti si trovano a circa mezzo miglio a Nord dell'Isola di Espiritu Santo. Sono due formazioni rocciose una delle quali forma un arco naturale. Le immersioni si svolgono tutt'attorno alle due formazioni dove è possibile l'incontro con banchi di sardine e pesci angelo.

Gli isolotti sono abitati da una colonia stanziale di leoni marini bruni della California composta da circa 200 esemplari. Animali curiosi e simpatici si lasciano avvicinare facilmente, arrivando perfino a giocare con i subacquei nuotando rumorosamente attorno ad essi. Non sono pericolosi tranne che nel periodo degli accoppiamenti nel quale tendono a difendere il territorio ed il proprio Harem.

Una immersione tra le piu affascinanti ed emozionanti.

Marisla Sea Mount

Profondità 15/30 mt Livello Advanced Open Water

Una bocca di mare a circa 8.2 miglia da Los Islotes formata da tre cime sottomarine. Famosa immersione tra scuole di squali martello formate a volte da piu di 600 esemplari.

Per ragioni ancora incomprese questi squali, quando riuniti in questi assembramenti, non manifestano alcuna agressivita' ed interesse verso i subacquei. Frequenti anche gli incontri con i grandi squali balena e con le mante.

Naked Lady Los Muellecitos

Profondità 12/15 mt Livello Principianti.

Una lunga parete degradante fino a 23 metri ove è facile incontrare Mante, Murene, Polipi, gorgonie, coralli e pesci da barriera.

The Salviaterra wrek

Profondita' 18 mt Livello Principianti.

Immersione sul relitto di una nave cargo, La Salviaterra, affondata nel 1976 provocando più di 100 vittime.

Rocas Lobos Sea Lion Rocks

Profondità 12/30 mt Livello Principianti.

Facile immersione tra coralli e piccole grotte, molto indicata per le notturne. Frequenti ed emozionanti gli incontri con i leoni marini recentemente riapparsi.

Informazioni utili

Documenti necessari per l'accesso:
Sono necessari il passaporto in corso di validità e una carta turistica , il tutto per soggiorni non superiori a 90 gg.

Vaccinazioni:
Febbre gialla - Il certificato di vaccinazione contro la febbre gialla è richiesto ai viaggiatori provenienti da una zona considerata infetta o che vi hanno transitato.
Malaria - Il rischio di malaria, principalmente nella forma maligna da P. falciparum, esiste tutto l'anno in tutto il paese, assente il rischio nelle zone costiere ed in Baja California. Segnalata resistenza alla clorochina.
Profilassi raccomandata: MEF

Ambasciate e consolati in Italia:
Via Spallanzani, 16 00161 Roma Tel.06/441151 Fax 06/4403876

Ambasciate e consolati in loco:

  • Città del Messico - Paseo de las Palmas, 1994 - 11000 Mexico, D.F
    Tel. ++52 55963655 - Fax 5 5967710 /5 5962472 - Telex 0022 1772717 DIPLME
  • Guadalajara (Jalisco) - Av. Lopez Mateos Norte, 790 - 1 piso - Fracc. Ladron de Guevara
    Tel ++5236 161700 - Fax 162092
  • Monterrey (Nuevo Leòn) - Prol. Moralillo, 109 Col. Lomas del Valle Garza garcia NL 66240 MEX
    Tel ++52918 3782444 - Fax 3782444
  • Tampico (Tamaulipas) - Avenida Madera 502 Oriente (esq. Colima)
    Tel ++52121 52430
  • Veracruz (Veracruz) - Calle Antonio de Mendoza, 134 - Fracc. Virginia
    Tel ++5229 375270
  • Acapulco - Gran Via Tropical, 615 - LAS PLAYAS ACAPULCO
    Tel ++5274 833875 e 824855 - Fax 824855
  • Cancun
    Tel ++52988 32113 e 32128
  • Puebla (Puebla) - Tehuacan Norte, 30 - Col. La Paz
    Tel ++529122 485296
  • Mazatlan - Paseo Centenario s/n
    Tel ++5269 813171
  • Oaxaca Macedonio - Alcalà, 400 - Col. Centro
    Tel ++52951 53176 - Fax 59236
  • Queretaro - Condominio Corporativo Columbus - Ave. Colon, 6
    - esq. Luis G. Balcanera, desp. 304 Col. Centro
    Tel ++529142 167755

Email e siti Internet: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. www.pentanet.com.mx/Embitaly

Nome in lingua locale: Mexico - Estados Unidos Mexicanos

Governo: Repubblica federale

Superficie (Km2): Km 1.958.201

Popolazione: 95.831.000

Densità della popolazione (per Km2): 49 ab. Per Km2

Capitale: Città del Messico

Lingue utilizzate: Spagnolo (uff.) Lingue indios ( nahua, maya)

Religioni: Cattolici 89,7% Protestanti 4,9% Ebrei 0,1%

Gruppi etnici: Meticci 60% Amerindi 30% Bianchi 9% altri 1%

Moneta: Peso messicano

Fuso orario: Baja California Sur -7 ore,Baja California Norte -8 ore

Prefisso telefonico: ++52

Corrente elettrica: 125V 60 Hz

Baja California - le nostre proposte :

Per offrirti il miglior servizio possibile, profondoblu.net utilizza i cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.