Madagascar

madagascarmadagascar

Effettuare un viaggio in Madagascar significa compiere  un'esperienza unica ed irripetibile e conoscere un paese che difficilmente scompare dai ricordi e dalle nostalgie di chi lo visita; un paese che possiede caratteristiche proprie e differenti dal resto del continente africano!

Potrete compiere un viaggio inconfondibile, alla scoperta di una flora e di una fauna uniche al mondo, in una cornice naturale meravigliosa: dai lemuri alle balene, dalle barriere coralline dell'Oceano Indiano alle montagne degli altipiani. Per la buona riuscita del vostro viaggio in Madagascar è però necessario immergersi nella realtà del paese preparando il viaggio con la maggior attenzione e scrupolo possibili, per essere in grado di recepire "l'essenza del paese" e l'ospitalità delle diciotto  tribù malgasce.

Il Madagascar non è  una destinazione per tutti, ma solo per coloro che sono provvisti di spirito di adattamento e disposti a vedere e scoprire un luogo affascinante, sapendo accettare anche qualche imprevisto o ritardo che, a causa delle infrastrutture del paese spesso carenti, si presenterà durante il vostro viaggio.

Anche se le strutture alberghiere  da noi selezionate sono esclusivamente le migliori presenti sul territorio, è necessario specificare che esse non sono paragonabili a quelle di isole limitrofe come Mauritius o Seychelles o di altri stati africani più conosciuti dal turismo internazionale.

Dove...

L'isola-continente situata nell'Oceano Indiano al largo delle coste del Mozambico, è la quarta isola al mondo per grandezza.
Le caratteristiche climatiche e geografiche delle varie zone sono molto differenti tra loro.
A livello del mare le temperature oscillano tra i 27° e i 32° d'estate, mentre in inverno, sugli altopiani possono discendere fino a 4°.

Nord: Il Nord ha la forma di un triangolo, compreso fra l'Oceano Indiano a est, il Canale di Mozambico a ovest e il massiccio del Tsaratanana a sud. I paesaggi sono vari grazie a micro-climi diversi. La vegetazione è di tipo tropicale. Si possono ammirare savane sugli altopiani, mangrovie nei delta dei fiumi; e ancora grotte spettacolari, spiagge coralline. 

Costa Orientale: Le regioni Orientali, esposte all'azione degli alisei, ricevono frequenti precipitazioni e presentano quindi un abbondante e lussureggiante vegetazione tropicale . La posizione geografica di Ile St Marie, risente di correnti umide che provengono dall'oceano Indiano che influenzano il clima con una stagione più piovosa tra Aprile e Luglio/Agosto e una più asciutta tra Settembre e Febbraio.

Costa Occidentale: Questa costa è caratterizzata da paesaggi di colline brulle a perdita d'occhio scavate dalle grandi piogge. Il territorio, segnato dall'erosione, presenta un'infinità di suggestivi 'lavaka', profondi squarci nei quali è ricresciuta rigogliosa la vegetazione tropicale. Più ad ovest s'incontra la savana, cosparsa di boschi di manghi, vaste foreste lussureggianti.

Altopiano: L'Altopiano attraversa da nord a sud il paese, separando i due versanti orientale e occidentale. Ovunque si ammirano paesaggi bucolici costituiti da vaste distese di risaie. È la regione più densamente popolata.

Sud: Il Sud è una vasta regione compresa tra l'altopiano dell'Horombe a nord, la città di Tuléar a sud-ovest, sulle coste del Canale di Mozambico e la cittadina di Fort Dauphin a sud-est, affacciata sull'oceano Indiano. L'altopiano è caratterizzato dalla savana sconfinata, percorsa da mandrie di zebù. Più a sud il paesaggio dominante è il bush semi arido. Il litorale occidentale è protetto dalla barriera corallina.

Clima

Data l’estensione dell’isola da nord a sud e le differenti altitudini del suo territorio, il Madagascar presenta una grande varietà di condizioni climatiche (microclimi).

Gli alisei soffiano prevalentemente da est ed i monsoni da nordovest. Le maggiori precipitazioni si riversano sulla costa orientale e sul nord del paese.

Gli altipiani delle regioni sud-occidentali sono quasi sempre secchi. Nella maggior parte del  paese si alternano due stagioni: quella umida, che va da novembre a marzo, e quella secca, da aprile ad ottobre.

Tra gennaio e marzo l’estremità nord del paese, ed a volte l’estremità sud della costa orientale, potrebbero essere soggette a cicloni.

Mediamente le temperature massime della stagione secca vanno dai 30° C nelle zone costiere ai 25° sugli altipiani.
In luglio ed agosto, a Tanà e dintorni, è possibile, a volte, che la temperatura notturna scenda fino a pochi gradi.

Nelle regioni aride del sud la stagione secca è lunga e rovente (le poche precipitazioni si concentrano tra dicembre e gennaio).
Lungo la costa occidentale la stagione umida è breve (dura da novembre a febbraio) ed è calda come la stagione secca.

Flora & Fauna

Ad ogni regione climatica corrisponde un diverso tipo di vegetazione: la flora vanta circa 12000 specie di piante e fiori tra cui 120 varietà di palme, 7 varietà di baobab, oltre 600 varietà di piante medicinali.

La storia evolutiva del Madagascar che si è staccato dall'Africa da oltre 160 milioni di anni ha permesso ad alcune specie di animali di non estinguersi nè di evolversi.

Il Lemure (una proscimmia) ne è l'esempio più noto.

La fauna del Madagascar comprende inoltre diverse specie di rettili e camaleonti, rane, insetti e uccelli.

Abbigliamento, Cibo & Bevande

L'abbigliamento consigliato è quello per un paese tropicale. Tuttavia, essendoci diverse condizioni climatiche, consigliamo di portare, oltre ai soliti indumenti di cotone leggeri, un k-way ed alcuni  capi più pesanti, come un maglione di lana oppure qualche felpa, soprattutto per le sere da giugno a settembre nella zona degli altopiani centrali.

Inoltre suggeriamo indumenti dai colori delicati, camicie a maniche lunghe, pantaloni di cotone lunghi e scarpe da trekking per le escursioni nelle foreste. Per i soggiorni balneari non dimenticatevi un telo mare ed un cappellino da sole.

La cucina malgascia si basa fondamentalmente sul riso bianco al vapore che accompagna quasi tutte  le portate. Il consumo di carne più diffuso è quello di zebù, pollo e maiale. Il pesce invece è quasi sempre preparato in salsa.

Vi consigliamo di bere esclusivamente bevande sigillate e di non mangiare verdure crude. Negli alberghi da noi selezionati, oltre alla cucina internazionale, sono proposte alcune gustose specialità malgasce.

Informazioni utili

Formalità doganali:
Per entrare in Madagascar i cittadini italiani necessitano di passaporto con validità residua di almeno 6 mesi dalla data di rientro dal paese; occorre inoltre un visto individuale che si ottiene in aeroporto pagando _ 65 circa (l’importo è strettamente legato al tasso di cambio fluttuante dell’ariary e potrebbe subire variazioni in qualsiasi momento). Consigliamo di preparare in anticipo la somma da versare alle autorità competenti. Si ricorda che è vietata l'esportazione di qualsiasi specie animale, viva o imbalsamata, ed alcuni prodotti locali sono soggetti a regolamentazione specifica.

Vaccinazioni:

Febbre gialla - Il certificato di vaccinazione contro la febbre gialla è richiesto ai viaggiatori provenienti da una zona considerata infetta o che vi hanno transitato.

Malaria - Il rischio di malaria, principalmente nella forma maligna da P. falciparum, esiste tutto l'anno in tutto il paese, particolarmente nelle zone costiere.
Segnalata resistenza alla clorochina. Profilassi raccomandata: MEF.

Ambasciate e consolati in Italia:
Via Zandonai, 84/A - 00194 Roma Tel.0636307797
Consolato: Via Ariberto, 15 Milano Tel.028321768

Ambasciate e consolati in loco:
- Antananarivo 22, Rue Pasteur Rabary
Tel. ++26120 2221217 / ++26120 2221574 - Fax 2223814 - Telex 00986 22293 ITALDO MG
- Nosy Be B.P. 14 - Hell Ville - Rue Galliéni
Tel ++26120 8661051 - Fax 8661515
- Tamatave 9. Rue Paul Doumer-Ampasimazava
Tel ++26120 5340250 - Fax 5330634

Email e siti Internet: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Nome in lingua locale: Republique de Madagascar _ Repoblikan'i Madagasikara

Governo: Repubblica

Superficie (Km2): Km 587.041

Popolazione: 15.100.000

Densità della popolazione (per Km2): 26 ab. Per Km2

Capitale: Antananarivo

Lingue utilizzate: Le lingue ufficiali sono il malgascio ed il francese, che viene parlato per le attività economiche, burocratiche ed amministrative. La lingua inglese è poco diffusa.

Religioni: Animisti 52% - Cattolici 21,3% - Protestanti 19,7% - Musulmani 7%

Gruppi etnici: Merina 26% - Betsimisaraka 15% - Betsileo 12% - Tsimihety 7% - Sakalwa 6% - Antaisaka 5% - Antandroy 5% - Comoriani 0,3% - Francesi 0,2% - Cinesi 0,1%

Moneta: La valuta locale è l’ariary (Mga). I tassi di cambio fluttuano ogni giorno, pertanto stabilire un preciso rapporto di  cambio non è facile, alla stesura del catalogo è indicativamente: 1 Euro= 2500 Mga.

Fuso orario: Più due ore quando in Italia è in vigore l'ora solare, più un’ora quando è in vigore l'ora legale.

Prefisso telefonico: ++261

Corrente elettrica: 127/220V 50 Hz C, D, E, J , K

Madagascar - le nostre proposte :

Per offrirti il miglior servizio possibile, profondoblu.net utilizza i cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.